___ I miei libri / My books ___

— GDPR COOKIE POLICY —

Per poter gestire al meglio la tua navigazione, su questo sito verranno temporaneamnte memorizzate alcune informazioni su piccoli file di testo denominati COOKIE. Si tratta di cookie tecnici per il funzioanmento, statistici e di terze parti (come il bootone di Facebook). Questo sito NON USA propri cookie di profilazione.

Con la nuova regolamentazione europea GDPR, diventa molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie dei siti che vai a navigare. Per ulteriori informazioni leggi la nostra Politica sulla Privacy e sui Cookie. In basso, sulla destra, troverai il bottone CHIUDI E ACCETTA. Da ora in poi è tua responsabilità navigare in questo sito web.  

Buona navigazione!

Su Amazon Kindle e Paperback (cartaceo) – Gratis su Kindle Unlimited

   

—————————————————-
IL PARERE DI ALESSIA TOSCANO
—————————————————-

“JOSHUA E LA CONFRATERNITA DELL’ARCA”

Joshua e la Confraternita dell’Arca” è un romanzo intrigante e appassionante.
Mi è piaciuta molto la naturalezza con cui Marcella Nardi ha esposto le vicende che si dipanano nell’arco temporale di circa 2000 anni. Il suo modo di scrivere è chiaro e semplice, nonostante tratti degli argomenti particolari e spinosi. Storia e mistero si intrecciano in un crescendo di situazioni, con cambi di tono e scenari, così da tenere sempre viva l’attenzione di chi legge. Parliamo di Joshua, il Nazzareno; del cristianesimo; dell’ebraismo; dei fondatori della Chiesa così come la conosciamo e accettiamo, Pietro e Paolo. Ci crogioliamo nell’aurea un po’ segreta che, da sempre, avvolge il passato della nostra civiltà. Si tratta di uno storico? Forse più un thriller che, dai meandri dell’antichità, giunge ai giorni nostri. Ci sono inganni, trabocchetti, indovinelli da risolvere. Si percepisce che l’autrice ha impiegato del tempo per studiare nei minimi dettagli la composizione della trama e gli argomenti contenuti, ciò denota grande rispetto da parte sua per il lettore. Si gira intorno a quei due grandi misteri che l’umanità non avrà mai modo di capire con certezza. Iniziamo da Mosè per arrivare ai nostri ultimi Pontefici. E se Mosè non fosse chi crediamo? E se Joshua, il figlio di Dio, fosse tale solo grazie a strane congetture? Se tutto quello su cui si basa la nostra esistenza fosse stato creato ad arte? Da chi poi? Non i dodici apostoli, certo… O si? Non si possono spiegare i tanti anfratti, i cunicoli, i labirinti contenuti in questo libro, bisogna perdersi tra le sue pagine, liberando un attimo la mente da tutte le convinzioni che abbiamo rispetto alla nostra esistenza. Passiamo per la vita di Marco Polo e la sua famiglia con la costruzione di una vita romanzata che mi ha intrigato e appassionato. Lui stesso ci regalerà una scena sensuale molto bella e romantica. Un thriller “psicologico” particolare, che insinua quel piccolo tarlo che ognuno di noi ha provato a non ascoltare, ma ha avuto nella mente almeno una volta nella vita. Devo essere sincera, spesso ci ho riflettuto. Sono credente, quindi non mi faccio più di tante domande, a cui non saprei dare una effettiva risposta, se non la fede. Trovo Marcella Nardi una scrittrice molto preparata stilisticamente. Stavolta è riuscita a unire la sua fantasia con le teorie degli studiosi, scienziati e archeologi che si cimentano nel cercare di svelare questo enorme mistero. Mi ha fatto viaggiare nel tempo e nello spazio, mi sono anche divertita rispetto agli stratagemmi adottati di volta in volta e ai passaggi, spesso aiutati dal destino, che un prezioso volume e annessi compiono nel corso dei secoli. D’altronde, proprio al loro interno è celata la chiave di tutto. Una trama coraggiosa, forse irriverente verso il cristianesimo e l’ebraismo. Ma stiamo parlando pur sempre di un romanzo, che comunque, a mio parere, affonda le basi su delle ricerche approfondite. Io ci ho trovato tracce anche dei ritrovamenti del Vangelo di Giuda e dei Rotoli del Mar Morto. Mi sembra appropriato il modo di esporre il punto di vista narrativo: ogni personaggio coinvolto, parla della stessa vicenda a modo suo e secondo le proprie idee. Ne esce fuori un racconto multi sfaccettato che consente di capire meglio e di entrare nello spirito della storia. All’inizio del romanzo, l’autrice ha scritto l’elenco dei personaggi, spiegando anche se fossero storici o di sua invenzione. Inoltre l’uso dei flashback ha consentito l’evoluzione della vicenda rispetto a un arco temporale così ampio. Devo fare i complimenti a Marcella Nardi per la sua abilità lessicale e per avere creato e sviluppato questa trama succosa e coinvolgente.

Recensione dal blog: https://romancenonstop.blogspot.com/2018/09/joshua-e-la-confraternita-dellarca-di.html?spref=fb

OLTRE I LIMITI DELLA PASSIONE

Un travolgente romance/erotico, con una giovane Marcella Randi. Una donna sensuale, passionale e che, sotto le lenzuola, ama la trasgressione…

Recensione dal blog: Romancenonstop, di Alessia Toscano

—————————————————-
IL PARERE DI ALESSIA TOSCANO:
—————————————————-
“Oltre i limiti della passione” è il quinto romanzo della serie “Le indagini del commissario Marcella Randi”.
Il cognome della protagonista è l’anagramma di quello dell’autrice.
Marcella Randi appare una donna ironica, pungente e intelligente, è un commissario della Omicidi presso la Squadra Mobile di Milano. Mi è sembrata passionale e sensuale… Nell’indagine svolta nel romanzo precedente si occupa degli omicidi di un imprenditore edile, Roberto Sala, e di un famoso avvocato penalista, Gianni Bergamaschi.
Questo libro si apre ai giorni attuali, quando un episodio casuale riporta alla mente di Marcella la storia che, molti anni prima, aveva intrecciato proprio col Dott. Bergamaschi. E allora ripercorriamo insieme a lei proprio i suoi ricordi, in modo vibrante ed emozionale.
Un romanzo strano, in quanto già si sa di cosa si parlerà, il racconto di una storia d’amore e di una passione che divora e avvampa da dentro. Qualcosa che non si può contrastare. Oppure sì, ma solo se ce ne fosse la volontà.
Si tratta di un amore totalizzante, trasgressivo, travolgente e intenso. Quasi un diario degli anni in cui ha vissuto l’esperienza che l’ha portata a essere quella che è ora. Le ferite si aprono e si chiudono… ma probabilmente non guariscono mai del tutto, il tempo non cancella, semplicemente sposta, o smussa… ma tutto rimane ben presente nell’animo.
Lo stile dell’autrice è davvero intimo e avvolgente, diretto, genuino e semplice. Semplice non vuole dire banale, ma significa non costruito, anzi ho trovato molto particolare e scorrevole la sua narrazione. Sono riuscita a sentire empaticamente tutte le sensazioni che provava Marcella, allora praticante nello studio dell’avvocato, uomo potente dai mille volti, intrigante ed enigmatico. Lui le ha insegnato a seguire i suoi istinti, a lasciarsi andare… Lei ha conosciuto una nuova sé stessa, che non aveva mai incontrato fino ad allora. Si scopre eroticamente diversa, non capisce come possa provare piacere a essere posseduta nel modo in cui lo fa Gianni, si sente potente stimolando i desideri passionali del suo amante.
Ma lei non sapeva di essere così… spregiudicata. Eppure…
Essendo un romance/erotico, ci sono delle esplicite scene sensuali, descritte in modo coinvolgente, elegante e reale, sono necessarie per capire tutta la storia fino in fondo.
Nonostante si tratti “semplicemente” della narrazione di un ricordo, l’ho trovato avvincente. Mi è piaciuta moltissimo la protagonista, la costruzione e caratterizzazione. Si percepisce bene la sua personalità. In realtà ho conosciuto lei da giovane e ho intuito dal prologo e dall’epilogo come possa essere ai giorni attuali, trasformandosi da ragazza praticante a donna detective. Ho assistito alla presa di coscienza della sua forza e della consapevolezza del valore che si attribuisce come donna e persona. Mi sono incuriosita rispetto ai romanzi precedenti, dove sicuramente Marcella Randi farà scintille nel lavoro e nella sfera privata.
L’autrice è stata molto brava nel descrivere gli stati d’animo e nel presentare tutte le sfaccettature e sfumature della mente e dell’anima della protagonista.
Complimenti alle due “Marcelle” di questa serie.
https://romancenonstop.blogspot.com/…/recensione-oltre-i-li…

L’APPARENZA INGANNA… omicidi all’ombra della Madonnina

Una nuova indagine del commissario Marcella Randi

Su Amazon Kindle e Paperback (cartaceo) – Gratis su Kindle Unlimited

Clicca QUI o sull’immagine sotto per il video sul Commissario Marcella Randi

(Click HERE or the image below, to see a video: Marcella Randi, the Commissioner )

Dal 25 luglio 2017 / Since July 25, 2017

La seconda indagine del Commissario Marcella Randi

copertina_apparenza_inganna_10

Il commissario Marcella Randi va in vacanza. Un crime-romance… tra omicidi e serate “piccanti”

… e nel frattempo… leggi questo simpatico RACCONTO BREVE

serial_killer_05

Clicca QUI per vedere l’ultima intervista / Click HERE to see my last interview

gilgamesh marcella-nardi

Clicca QUI. Su VoxLibri.it “Il tuo libro in TV”, ti racconto in in minuto di Marcella Randi / Click HERE . In one minute I tell you about Marcella Randi

 

MarcellaSuAmazon

Clicca sull’immagine per maggiori dettagli / Click on the picture for more details.

Annunci

_ I miei castelli in miniatura! _

I build Medieval Castles to a small scale.

12640274_10207306608136176_6769195061564878986_o

First Place – Architectural Scale  /  2016 NW Model Hobby Expo

12246697_513114655520616_6070698916024646814_n

ArtCraft_2_Eckstein_Fall_Class

Clicca sull’immagine per scoprire i castelli in miniatura che ho realizzato!

Click on the picture to see some more nice details!